Come Parlare in Pubblico e Convincere Altri. 

Dale Carnegie
Prima pubblicazione: 1926

Titolo originale: THE QUICK & EASY WAY TO EFFECTIVE SPEAKING.

PREFAZIONE ALLA NUOVA EDIZIONE RIVEDUTA.


Dale Carnegie tenne il suo primo corso di oratoria nel 1912, all'YMCA di New York. All'epoca, parlare in pubblico era considerato un'arte piuttosto che una mera abilità, e l'obiettivo del suo insegnamento era quello di produrre oratori persuasivi ed eloquenti. L'uomo d'affari o il professionista medio, colui cioè che desiderava semplicemente esprimersi con maggior facilità e sicurezza nel suo ambiente di lavoro, non intendeva spendere tempo o denaro per studiare le tecniche del discorso, l'impostazione della voce, le regole della retorica e della gestualità. I corsi di eloquenza tenuti da Dale Carnegie ebbero immediato successo perché offrivano a quegli aspiranti oratori i risultati che si aspettavano. Nell'approccio di Carnegie l'oratoria non era un'arte raffinata che richiedeva doti speciali o una particolare attitudine, ma una capacità che qualsiasi persona dotata di normale intelligenza era in grado di acquisire e sviluppare.

Attualmente, i corsi di Dale Carnegie si tengono in tutto il mondo, e la validità della loro concezione è confermata dalle migliaia di studenti, uomini e donne dei più diversi paesi e di tutte le estrazioni, che hanno ottenuto un notevole miglioramento sia nella capacità di esprimersi che nella loro personale efficacia.

Il testo che Dale Carnegie scrisse per i suoi corsi, Come parlare in pubblico e convincere gli altri, superò le cinquanta ristampe, fu tradotto in undici lingue e fu varie volte riveduto e corretto dall'autore che lo arricchì delle sue nuove conoscenze ed esperienze. Ogni anno il libro veniva adottato da un numero di persone superiore alla somma delle matricole delle maggiori università.

Questa quarta revisione del libro è basata sulle note e le idee di mio marito. Il titolo fu scelto da lui, prima che la morte ne interrompesse il lavoro. Da parte mia, ho cercato di tener sempre presente la sua filosofia fondamentale, secondo cui l'eloquenza è qualcosa di più che "dire qualche parola" davanti a un pubblico: è l'espressione rivelatrice di una personalità.

Nella nostra esistenza, ogni attività è in qualche modo comunicazione, ma è la parola che distingue l'uomo dalle altre forme di vita. Tra tutti gli animali, l'uomo soltanto ha il dono della comunicazione verbale, e mediante la qualità del discorso esprime al meglio la sua individualità, la sua essenza. Quando non è in grado di dire chiaramente quel che intende esprimere, per nervosismo, timidezza, o perché i processi del pensiero sono nebulosi, la sua personalità è ostacolata, offuscata, fraintesa.

La soddisfazione, a livello personale, sociale e di lavoro, dipende in larga misura dalla capacità di comunicare con chiarezza ai nostri simili chi siamo, che cosa desideriamo, in che cosa crediamo. E oggi, in un'atmosfera di tensioni internazionali, paure e insicurezze, è quanto mai necessario che i canali della comunicazione tra i popoli restino aperti.

Mi auguro che questo libro risulti per molti versi utile sia a coloro che semplicemente desiderano muoversi con maggior agio e sicurezza nelle situazioni pratiche della vita, sia a quanti desiderano esprimersi compiutamente quali individui alla ricerca di una più profonda realizzazione personale.

Dorothy Carnegie (Mrs Dale Carnegie)


INDICE


Prefazione alla nuova edizione riveduta.

Parte prima.

PRINCIPI DELL'ELOQUENZA EFFICACE.

1. Acquisizione delle capacità di base.

Prendete coraggio dall'altrui esperienza.

Tenete sempre presente l'obiettivo.

Predisponete la vostra mente al successo.

Cogliete ogni occasione per fare esercizio.



2. Acquisizione della fiducia in se stessi.

Quattro considerazioni sulla paura del pubblico.

Preparatevi nel modo giusto.

Non memorizzate mai un discorso parola per parola.

Riordinate le idee prima di parlare.

Ripetete il vostro discorso davanti agli amici.

Preparatevi al successo.

Perdetevi nell'argomento.

Allontanate l'attenzione da stimoli negativi.

Fatevi un discorso d'incoraggiamento.

Come acquistare sicurezza.



3. L'eloquenza: come acquisirla in modo facile e rapido.

Parlate dì ciò di cui vi siete conquistati il diritto di parlare.

Raccontate quel che la vita vi ha insegnato.

Cercate gli argomenti nel vostro background.

L'argomento deve appassionarvi.

Rendete partecipi gli ascoltatori.



Parte seconda.

IL DISCORSO, L'ORATORE, L'UDITORIO.



4. La conquista del diritto alla parola.

Delimitate l'argomento

Accumulate energia di scorta.

Arricchite il vostro discorso con illustrazioni ed esempi.

Umanizzate la vostra conversazione.

Personalizzate la vostra conversazione usando i nomi.

Arricchite la conversazione di particolari.

Drammatizzate la conversazione, ricorrendo al dialogo.

Visualizzate dando una dimostrazione di quel che dite.

Usate parole capaci di evocare immagini.



5. Come rendere viva la conversazione.

Scegliete argomenti che vi stanno a cuore.

Rivivete la scena che state descrivendo.

Mostratevi convinti.



6. L'importanza di rendere partecipe il pubblico.

Tenete conto degli interessi dei vostri ascoltatori.

Esprimere lodi oneste e sincere.

Identificatevi col pubblico.

Rendete partecipe il pubblico.

Adeguatevi al pubblico.



Parte terza.

DISCORSO PREPARATO E DISCORSO IMPROVVISATO.



7. Il discorso breve per provocare una risposta.

Fornite come esempio un episodio della vostra vita.

Costruite l'esempio su un'esperienza personale.

Iniziate il discorso con un particolare del vostro esempio.

Arricchite l'esempio con particolari pertinenti.

Rivivete la vostra esperienza mentre la raccontate.

Enunciate il punto, ovvero quel che volete che l'uditorio faccia.

Il punto deve essere breve e specifico.

Il punto deve essere di facile comprensione.

Enunciate il punto con forza e convinzione.

Spiegate la ragione o il vantaggio che l'uditorio può aspettarsi.

La ragione deve essere pertinente all'esempio.

Sottolineate una ragione e una soltanto.



8. Il discorso informativo.

Limitate l'argomento per svolgerlo nel tempo a disposizione.

Ordinate le idee in sequenza.

Enumerate i punti principali.

Paragonate l'insolito con il familiare.

Trasformate il fatto in immagine.

Evitate i termini tecnici.

Ricorrete a supporti visivi.



9. Il discorso convincente.

Conquistatevi la fiducia meritandovela.

Come ottenere una risposta affermativa.

Parlate con entusiasmo contagioso.

Mostrate rispetto e affetto per l'uditorio.

Esordite in modo amichevole.



10. I discorsi improvvisati.

Esercitatevi a improvvisare.

Preparatevi psicologicamente a improvvisare.

Citate immediatamente un esempio.

Parlate con forza.

Usate il principio del qui e ora.

Non parlate a ruota libera porgete un discorso improvvisato.


Parte quarta.

L'ARTE DI COMUNICARE.


11. Come si porge il discorso.

Rompete il guscio dell'imbarazzo.

Non cercate d'imitare gli altri: siate voi stessi.

Conversate con l'uditorio.

Mettete il cuore in quel che dite.

Esercitatevi per rendere la voce forte e flessibile.


Parte quinta.

LA SFIDA DELL'ELOQUENZA EFFICACE.


12. Presentazione di un oratore. Offerta e ritiro di un premio.

Preparate molto bene quello che direte.

Seguite la formula T.I.O. (Tema, Importanza, Oratore).

Siate entusiasti.

Siate sinceri.

Preparate accuratamente il discorso introduttivo.

Il discorso di ringraziamento.



13. L'organizzazione del discorso di media lunghezza.

Attrarre immediatamente l'attenzione.

Cominciate con un episodio-esempio.

Create una certa suspense.

Raccontate un fatto che colpisce.

La levata di mani.

Promettete di dire ai presenti come ottenere qualcosa che vogliono.

Mostrate un oggetto.

Evitate di suscitare un'attenzione sfavorevole.

Non cominciate scusandovi.

Evitate la " storiellina".

Illustrate le idee principali.

Ricorrete alle statistiche.

Ricorrete alla testimonianza degli esperti.

Servitevi di analogie.

Ricorrete a una dimostrazione.

Conclusione e richiesta d'azione.

Riassumete.

Chiedete un'azione.



14. Mettete in pratica quel che avete appreso.

Applicate queste regole nella conversazione quotidiana.

Usate queste tecniche nel vostro lavoro.

Cercate ogni occasione per parlare in pubblico.

Persistete.

Tenete sempre presente che il premio è sicuro.